Lorem Ipsum

Lorem ipsum dolor sit amet

Gen04

RICHIESTA BANCHE DATI ESAME CONCORSO PER FUNZIONARI GIUDIZIARI E UNEP

Categorie // Comitato Lavoratori della Giustizia

COMITATO LAVORATORI GIUSTIZIA

Atto costitutivo reg.to al Tribunale di Cassino n. 3074 - serie 3 del 18/11/13

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. sito web e blog: www.dipendentigiustizia.org

Facebook Comitato Lavoratori Giustizia

Twetter : DIPENDENTIGIUSTIZIACLG (@COMITATOLAVGIUS)

 

Al Ministro Della Giustizia, Andrea Orlando

Al Capo di Gabinetto del Ministro, Giovanni Melillo

Al Capo Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria, Gioacchino Natoli

Al Direttore Generale del personale e della formazione,Barbara Fabbrini

 

Questo Comitato, le cui finalità e struttura organizzativa sono già note alle SS.LL., sintetizzando le osservazioni e richieste pervenute dai dipendenti giudiziari aderenti, si pregia evidenziare quanto segue:

a seguito dei bandi di selezione pubblicati lo scorso 19 settembre, tutti i cancellieri e ufficiali giudiziari aspiranti, rispettivamente, alle posizioni professionali di funzionario giudiziario e funzionario Unep, sono dal 25 novembre impegnati nel percorso formativo online che prevede una seconda fase (modulo 2) a partire dal 10 gennaio p.v.

Non si ritiene necessario soffermarsi, in questa sede, sulla vastità delle materie giuridiche oggetto di studio della quale si richiede l’apprendimento in contrapposizione dell’eseguità del tempo a disposizione per completare i moduli formativi, ritenendo che tali rilievi siano già pervenuti alle SS.LL., unitamente alle richieste di rettifica puntualmente accolte da codesta Amministrazione che ha pubblicato il documento integrativo del modulo 1 del quale abbiamo preso atto.

In considerazione dell’impegno che si richiede ai lavoratori giudiziari, che nel contempo continuano a far fronte alle migliaia di vacanze d’ organico negli uffici, conciliando con notevoli sacrifici personali l’impegno lavorativo e quello formativo, a garanzia di trasparenza delle procedure selettive, si chiede di voler rendere accessibile in piattaforma il database relativo alle prove selettive finali, in tempo utile per consentire ai concorrenti di verificare l’acquisizione della conoscenza degli argomenti trattato ovvero la necessità di ulteriori approfondimenti al fine del superamento delle prove.

A tal riguardo si evidenzia che è prassi di tutte le Pubbliche Amministrazioni far precedere le prove selettive dalla pubblicazione del relativo database: anche codesto Ministero della Giustizia ha adottato analoga prassi per le procedure selettive destinate alla progressione di carriera del personale DAP, pertanto si attende l’accoglimento della presente richiesta atteso che, diversamente, si profilerebbe un’esplicita disparità di trattamento.

Confidando in un positivo riscontro, porgiamo deferenti ossequi.

Roma, 3 gennaio 2017

Il Direttivo

 

Lascia un commento

Please login to leave a comment.